Da Langobaya Karibuni

Langobaya e’un villaggio vicino allo Tsavo con la terra rossa e con una vita lontana da un turismo che può contaminare la realtà.

Cammini e nessuno ti chiede nulla, entri nelle scuole e i bambini corrono felici a stringerti la mano come piccoli adulti.

Ti guardano e hanno voglia solo di giocare e di mostrarti il loro mondo.

Karibuni ha costruito scuole,asili,creato un’agricoltuura tra la terra arida, ma ciò che piu’mi è piaciuto è che nel loro dare non c’è carità,ma solo il desiderio di creare un ‘Africa di gente che lavora e che ritrova la propria dignità.

Langobaya è il simbolo di un Kenia che vuole crescere senza dover ringraziare o sottomettersi per poter mangiare.

Un messaggio che da goccia diventi  come il bellissimo  mare di Watamu

Io sono appena entrata in questa realtà ,ma già la sento mia perché qui ho ritrovato sorrisi veri e mani che hanno preso le mie

Questa è l’Africa che cercavo e qui comincia un nuovo capitolo della mia vita.

Facebook
Google+
Twitter
LinkedIn

2 commenti su “Da Langobaya Karibuni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.